Pubblicato il Lascia un commento

Custodie per abiti

Per le custodie per abiti (specie quelle in tnt) abbiamo deciso di dedicare un post a parte. Questo perché esse sono uno di quegli articoli che abbiamo sempre in produzione. Sebbene sia molto forte la concorrenza (sleale) dei paesi extra CE, noi continuiamo a offrire questo tipo di prodotto puntando sulla qualità e sul servizio.

custodia per abiti da sposa
custodia per abiti da sposa

Le nostre custodie porta abiti possono essere completamente personalizzate sia nelle misure piuttosto che nei colori. Se sei una partita iva, quindi un negozio di abbigliamento o una sartoria taylor made, allora potresti essere interessato a far stampare il tuo logo sulle custodie per abiti.

Perché ordinare le custodie per abiti?

Utilizzare le custodie per abiti vuol dire fare un gradito omaggio alla vostra clientela. Primo perché i nostri porta abiti hanno una funzione molto importante, cioè esse sono protettive antipolvere. Inoltre, i copriabiti in tnt rappresentano un valido sostituto delle shopper in carta (articolo che peraltro abbiamo disponibile nel nostro shop) piuttosto che di quelle in plastica.

Quali caratteristiche per le custodie porta abiti?

Generalmente, per la produzione delle custodie per abiti utilizziamo il tessuto non tessuto, anche se non disdegniamo l’uso di altri materiali. Uno su tutti, il PEVA, un articolo molto apprezzato poiché idrorepellente, resinato e, a seconda del trattamento, completamente impermeabile. Contrariamente alla maggior parte dei nostri competitors, gli articoli che sono a nostro catalogo sono prodotti con materiali MADE IN ITALY al massimo di origine preferenziale UE. Evitiamo di importare dai paesi extra comunitari sia i tessuti che gli accessori. Questo al fine di poter garantire sempre una qualità molto elevata.

Ogni custodia per abito si compone di almeno due accessori; una chiusura a zip per poterla aprire e chiudere all’infinito nonché dei manici (rinforzati) per poterla portare in giro. Inoltre, a richiesta, possiamo applicare anche delle clips a pressione, piuttosto che del bottoncini in velcro, onde poter richiudere le custodie per abito come se fossero una pratica shopper.

Quali misure per le custodie per abito?

Le misure che possiamo produrre sono praticamente infinite quindi ci limitiamo a postare sono un elenco limitato di esse, quelle che vanno per la maggiore.

  • 70x190x20 utile per un abito da sposa
  • 70x210x35 consigliata per abiti da sposa lunghi e voluminosi
  • 60×100 utile per un abito da uomo giacca + pantalone
  • 60x110x10 che contiene un abito da uomo taglia grande
  • 65×160 valida per abiti da donna lunghi
  • 60x170x10 utile per abiti da cerimonia donna lunghi e voluminosi

Tutte e misure indicate possono essere modificate e adattate alle esigenze del cliente. Per esempio, su quello modello uomo sartoriale, potresti fa aggiungere una tasca porta camicia oppure una porta cravatta. Come fare? Basta inviare un massaggio WhatsApp piuttosto che una mail utilizzando l’apposito FORM che trovi anche in fondo alla pagina. Se vuoi scoprire i nostri prezzi e comprare on line, allora visita la sezione dedicata alle custodie per abiti del nostro SHOP

custodia per abiti uomo
custodia per abiti da uomo

Non solo custodie per abiti

Oltre a quelle per abiti, possiamo produrre anche custodie per pantaloni piuttosto che custodie per maglie, maglioni e T-Shirt

Anche qui alcune misure:

  • 35×45 con zip per maglioni invernali e cachemere
  • 30×40 con chiusura e cerniera per T-Shirt e maglioni sottile
  • 50×60 misura indicata per pantaloni e abiti baby

Per informazioni supplementari puoi telefonare al 3391711043

Pubblicato il Lascia un commento

Cosa è il TNT – tessuto non tessuto

tessuto non tessuto

Molti clienti ci chiedono spesso cosa è il TNT, acronimo di tessuto non tessuto, specie di questi tempi, dove questa fibra sintetica è diventata assai famosa a causa dell’emergenza sanitaria COVID.

Ora, per spiegare che cosa è il TNT, occorre specificare che, in quanto tessuto non tessuto, esso non è un tessuto (scusate il gioco di parole, doveroso).

A differenza del cotone, per esempio, che è cardato e tessito, il TNT, pur avendo le caratteristiche di una stoffa, ha una struttura totalmente diversa, amorfa e casuale.

I tessuti classici, quelli che la maggior parte di noi indossa con i propri capi di abbigliamento, sono realizzati intrecciando, mediante appositi telai ad aghi, le fibre naturali piuttosto che quelle sintetiche. Il risultato finale è una tela che segue uno schema preciso e ordinato.

Caratteristiche del TNT – tessuto non tessuto

Per realizzare un foglio di TNT occorre del polipropilene. Questa è la materia di cui è fatta la maggior parte dei tessuti non tessuti. Ora, mi direte, come è fatto il TNT, allora?

Procedimento

Dovete pensare al procedimento della pasta fresca. Solo un piccolo sforzo di immaginazione vi chiedo. Il procedimento che sta alla base della produzione di TNT è il seguente.

Il polipropilene passa attraverso degli ugelli riscaldati che lo sciolgono e lo riducono in fili sottilissimi, una specie di fibra sintetica. Quindi, questi fili di plastica sciolta vengono spinti sotto dei rulli speciali incisi a nido d’ape (avete presente la pasta fresca?) che li spalmano appiattendoli in modo casuale. Da questo appiattimento esce fuori il foglio di tessuto non tessuto, che è un tessuto ma allo stesso tempo, proprio perchè non segue uno schema. Lo so, sembra contorto e una specie di scioglilingua ma trovo che sia l’esempio più appropriato per descrivere il procedimento, che è di sicuro più complesso ma basta così.

Gli usi più comuni del TNT

Il Tessuto non tessuto, proprio per le sue caratteristiche che sono:

  • economico
  • resistente alla trazione
  • idrorepellente
  • traspirabile
  • atossico

fanno sì che esso trovi applicazione in numerosi settori come:

  • abbigliamento
  • automobile
  • aeronautica
  • calzature
  • filtri
  • medicale
  • pelletteria
  • packaging
  • monouso
  • albergiero
  • Agricolo

Sicuramente ne avrò tralasciati alcuni ma, per forma mentis, non sono uno che copia da Wikipedia. 🙂

Per quanto riguarda la nostra azienda, con il TNT – tessuto non tessuto – produciamo shopper, custodie per abiti, sacchetti per pelletteria, mascherine filtranti.

Se ti piace questo articolo, condividilo e dacci un feedback. Grazie!