che cos’ è il tnt (tessuto non tessuto)

cos'è il tnt

Molti clienti ci chiedono che cos’è il tnt.

Con questo articolo cercheremo di rispondere brevemente a questa domanda, descrivendo il processo di produzione del tessuto non tessuto, le sue applicazioni, e la tipologia che utilizziamo per realizzare i nostri prodotti.

Le caratteristiche del tessuto non tessuto

Il tessuto non tessuto (TNT) è un materiale sintetico molto usato in diversi settori dell’industria.

A differenza di un tessuto vero e proprio, come il cotone o il poliestere per esempio, che vengono prodotti per mezzo di telai che intrecciano le fibre secondo uno schema ortogonale ( lavorazione a trama o ordito), il tessuto non tessuto ha una composizione a strati piuttosto irregolare.

Tant’è, che se visto contro luce, la struttura del tessuto non tessuto appare amorfa, con una densità variabile.

Il tessuto non tessuto è per la maggior parte dei casi da fibre di poliestere o polipropilene che vengono accoppiate meccanicamente per mezzo di diversi procedimenti che prevedono l’utilizzo di aghi piuttosto che processi termici che prevedono anche l’utilizzo di adesivi.

Il prodotto he ne viene fuori, somiglia in tutto e per tutto a un vero tessuto che per morbidezza e traspirabilità non ha nulla da invidiare a un tessuto naturale.

Le caratteristiche del tessuto non tessuto sono le seguenti:

  • morbido al tatto e non abrasivo (col tnt si producono mascherine, camici e dispositivi di protezione)
  • idrorepellenza (più o meno impermeabile a secondo dei materiali e della grammatura)
  • Inodore
  • resistente agli sbalzi di temperature (può essere utilizzato come isolante termico)
  • adatto per uso alimentare quando prodotto al 100% polipropilene (con il tnt si confezionano anche prodotti dolciari e da forno)
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
cos'è il tnt
tnt colorato

Campi di applicazione del Tnt (tessuto non tessuto)

Le caratteristiche ti ho ho elencato prima, rendono il TNT un materiale piuttosto versatile che trova infinite applicazioni in ambito industriale.

Fra i settori che utilizzano maggiormente il TNT possiamo annoverare i seguenti:

  • Arredamento: Il tessuto non tessuto viene utilizzato come componete di poltrone, divani, sedie, oppure come base per carte da parati e rivestimenti
  • Edilizia: Il Tnt vene utilizzato come componente isolante nelle contro soffittature, oppure, come fiocco di polipropilene o poliestere, altrimenti conosciuto come Terbod, utilizzato come substrato isolante nelle costruzioni. ( isolante per sottotetti)
  • Dispositivi di protezione medica: Il tessuto non tessuto viene utilizzato per la produzione di DPI come mascherine chirurgiche, camici di protezione chirurgica, cuffie e copriscarpe, prodotti che abbiamo conosciuto da vicino durante l’ultima Pandemia.
  • Abbigliamento: Il tessuto non tessuto trova ampio spazio nel settore delle confezioni. Con esso vengono prodotte spalline, rinforzi per capospalla, interni per calzature come suolette e rivestimenti interni.
  • Agricoltura: Con il tessuto non tessuto si producono coperture per serre, campi e coltivazioni in genere. Utilizzando tessuti con trattamento UV, per esempio, si possono proteggere colture che temono la luce del sole. Il tnt viene utilizzato pure contro infestazioni di insetti che danneggiano le coltivazioni, oppure come dissuasore per volatili, animali e insetti che distruggono piantagioni e sementi.
  • Estetica: Il tnt viene utilizzato per produrre prodotti monouso come mantelle, lenzuolini, cuffie, ciabatte
  • Industria: Con i tessuti non tessuti si realizzano componenti e filtri utilizzati nella depurazione delle acque, ma pure imballaggi di protezione dagli urti oppure struementi abrasivi
  • Automotive: Nel settore automobilistico, i tessuti non tessuti sono utilizzati per realizzare sedili, interni per auto, ma anche isolati termici per cofani motori e marmitte.
  • Fotografia: Molti sfondi per foto utilizzate nel settore moda e e-commerce sono realizzati con il TNT, perché è leggero, economico ed estremamente versatile.
  • Packaging: Con il tessuto non tessuto si producono un sacco di prodotti promozionali come shopper per fiere ed eventi, ma anche sportine riutilizzabili come borse per la spesa. Su questo sito, trovi anche dust bags per borse, scarpe e articoli di pelletteria, copriabiti e custodie protettive antipolvere.

Conclusione:

Spiegare in poche parole cos’è il tnt (tessuto non tessuto) non è semplice visto le sue infinite applicazioni.

Possiamo affermare senza timore di essere smentiti, che il tessuto non tessuto è forse il materiale che negli ultimi anni ha rivoluzionato diversi settori industriali dando una spinta notevole alla creazione di nuove soluzioni che hanno consentito di abbattere i costi aumentando allo stesso tempo la qualità e la fruibilità di prodotti he utilizziamo ogni giorno e che forse neanche sappiamo essere composti in tutto o soltanto in parte di tessuto non tessuto.

Menu